Concorsi a premio
servizio di
consulenza e assistenza concorso e operazione a premi

NewsLetter
Per ricevere gratuitamente la NewsLetter di Infogiur inserite il vostro indirizzo
e-mail:
 
Clicca qui
informativa privacy
 

 

 

CONCORSI A PREMIO IN INGHILTERRA E GRAN BRETAGNA
(Promotion and Prize competitions)
 


Normativa Britannica
I concorsi e le operazioni a premio sono regolamentati dal “Gambling Act 2005” (un atto del Parlamento del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda. Il “Gambling Act 2005“ è principalmente applicato in Inghilterra, Galles e Scozia) per quanto riguarda l’identificazione e la dinamica di ciò che si definisce concorso a premi e dal “The Consumer Protection Unfair Trading Regulations 2008” per quanto riguarda il loro aspetto di attività promozionale.


Classificazione
La normativa britannica sancisce che i concorsi e le operazioni a premio sottostanno a una doppia classificazione.
Sono classificati sia come giochi (“Gambling Act 2005” – Part 1) sia come pratiche commerciali per la promozione di prodotti e servizi (“The Consumer Protection Unfair Trading Regulations 2008” – Part 5).


Regolamento
Per tutelare il consumatore che intende aderire deve essere redatto un regolamento che deve presentare dettagliatamente l’operazione commerciale, la dinamica del gioco e deve contenere una descrizione dei premi messi in palio o eventualmente del loro equivalente (“The Consumer Protection Unfair Trading Regulations 2008” – Part 5).


Adempimenti
Il regolamento dei concorsi a premio deve essere inviato alla “Gambling Commission” che ne verificherà la regolarità (“Gambling Act 2005” – Part 18).


Le suddette informazione sono aggiornate a maggio 2009.
Per informazioni scrivere a info@infogiur.com o telefonare al numero 0521/223260 o utilizzare l'apposito modulo.

Infogiur - studio di consulenza e-business